Scopri i nostri ultimi eventi in Maremma Toscana

"Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni."

- Paulo Coelho -

Blog

1 - 2 - 3 - 4 - 5
il 07/04/2017
La nostra forza è quella di proporre idee e servizi unici e particolari per ogni richiesta di matrimonio che riceviamo. Le caratteristiche che rimangono invariate sono la professionalità dei nostri collaboratori e la qualità e genuinità dei prodotti! Siamo in continua ricerca di spunti e sicuramente di luoghi particolari dove organizzare la cerimonia e la festa di nozze per gli sposi e invitati. Abbiamo "scovato" un antico casale, un’autentica Fattoria sapientemente rinnovata, che offre ampi spazi interni ed esterni veramente curati nei dettagli e che mantengono vivo il tipico stile rustico maremmano. Ogni complemento d'arredo, ogni trave in legno o pietra esprimono la bellezza ed il sapore di questa location particolarmente indicata per gli sposi che amano questo stile classico e ricercato. Basterà accompagnarvi una sola volta affinché ve ne innamoriate! Il nostro compito poi sarà quello di fornirvi i giusti servizi di allestimento floreale e fotografico, catering e intrattenimenti per creare il Vostro Evento Unico ...[continua]
il 27/03/2017
Ci piace far scoprire ogni angolo della nostra Maremma e raccontare le leggende che si tramandano nel tempo, legate ad ogni luogo o antica costruzione, che vengono ricordate con feste e tradizioni dagli abitanti di questi borghi. I ruderi del Castello di Pietra di Gavorrano racchiudono proprio una famosa e triste leggenda, narrata anche dal sommo poeta Dante Alighieri nella Divina Commedia con questi versi:     “ ‘Deh, quando tu sarai tornato al mondo, e riposato della lunga via’, seguitò il terzo spirito al secondo, ‘Ricorditi di me che sono la Pia: Siena mi fè; disfecemi Maremma: salsi colui che ‘nannellata pria risposando m’avea con la sua gemma’ ”. Lo spirito che chiede a Dante di essere ricordato è quello della nobildonna senese Pia de' Tolomei, vissuta nel 1200. La storia triste della donna cominciò dopo il matrimonio con il secondo marito Nello de’ Pannocchieschi, Signore del Castel di Pietra e Podestà di Volterra e di ...[continua]
il 17/03/2017
Il territorio tosco-laziale è noto soprattutto per le tantissime testimonianze e reperti dell'antica e florente popolazione degli Etruschi. Le monumentali tombe, le vie scavate nel tufo e i tanti reperti custoditi nei musei sono alcune delle maggiori attrattive turistiche. Una valle del fiume Fiora situata nell'alta Tuscia viterbese nasconde la storia, più recente e meno nota, di alcuni monaci benedettini cistercensi nell'epoca dell'alto medioevo.  La valle, delimitata da alte rupi tufacee, fu il luogo prescelto da questo gruppo di monaci per vivere come eremiti, immersi nella natura e lontani dalle tentazioni del mondo. Le abitazioni, le tombe a camera e gli eremi rupestri furono scavati interamente a mano nel tufo; uno di questi ultimi è l'Eremo Poggio del Conte che si trova quasi a strapiombo sul dirupo. All'interno della chiesa di ispirazione architettonica gotigo-cistercense sono rappresentati sia disegni di natura religiosa, come santi e affreschi dei dodici Apostoli, sia di natura pagana come fiori, figure ...[continua]
il 24/02/2017
Vi invitiamo a leggere attentamente l'articolo che trovate cliccando qui del portale www.eventreport.it a proposito della massima potenzialità del made in Italy esperienziale all’estero, definita come “economia delle emozioni”. L’articolo fa riferimento ai dati estratti dalla ricerca L’essenza del made in Italy realizzata dal Censis su commissione di Ornellaia, azienda vitivinicola Toscana, ed emerge in sostanza che il modo di vivere italiano è visto all’estero (soprattutto nordamericani, tedeschi e giapponesi) come molto positivo ed estremamente bello ed emozionale. Soffermandoci su questo estratto: “Ma su quali elementi si fonda l’idea emozionale dell’italianità? Tre in particolare, dice il Censis: lo “stile di vita”, un modello positivo per molti stranieri, le “emozioni” tipicamente italiane cui ogni visitatore aspira prima ancora di arrivare in Italia e il “prodotto italiano” vero e proprio, cioè la concretizzazione dell’idea e del sogno del made in Italy.” Ci rendiamo conto che tutto questo è la nostra Maremma Toscana, così amata e ...[continua]
il 15/02/2017
"Mi vuoi sposare?" è la fatidica domanda che un lui o una lei devono necessariamente fare al proprio partner per coronare il sogno del matrimonio. La proposta di matrimonio è decisamente importante ed è fondamentale scegliere un modo e un luogo speciale. Abbiamo alcune idee carine da utilizzare per l'occasione, ricordandovi di pensare ai gusti e desideri della vostra metà. La proposta in mongolfiera. Immaginate di sorvolare insieme uno splendido paesaggio collinare, magari in primavera, quando la natura è un'esplosione di colori e profumi. L'atmosfera è senza dubbio magica e romantica al punto giusto per dichiararvi. Indispensabile che il vostro lui o lei siano amanti dell'altezza :) Sub per amore. Procuratevi conchiglie, sassi o altro materiale strettamente naturale durante una delle vostre immersioni in mare e disponeteli accuratamente sul più bel tratto di fondale marino scrivendo "Vuoi sposarmi?" e invitate poi il vostro partner ad immergersi con voi. Sarà di sicuro una gradita sorpresa! Una "dolce" ...[continua]
1 - 2 - 3 - 4 - 5

More Reading:

  • declare

  • delight

  • deliver

  • dependence

  • dependent

  • depth

  • destroy

  • difficulty

  • dinner

  • director